Don Matteo 10: riassunto 8 episodio del 28 gennaio 2016

Ecco il riassunto dell'8 episodio della quarta puntata di Don Matteo 10, dal titolo Medical Market, andato in onda giovedì 28 gennaio 2016.

0
792
Don Matteo 10 - Stasera in TV
Don Matteo 10 - Stasera in TV

Riassunto 8 episodio, quarta puntata di Don Matteo 10, andato in onda giovedì 28 gennaio 2016.

Per chi si fosse perso l’episodio n. 8 della quarta puntata di Don Matteo 10, dal titolo Medical Market, ecco il riassunto dell’episodio andato in onda 10 giovedì 28 gennaio 2016.

Don Matteo trova il dottor Tagliabue morto
In questo ottavo episodio della quarta puntata di Don Matteo 10 in onda su RAI1 giovedì 28 gennaio, al centro delle indagini, del Capitano Giulio Tommasi e del Maresciallo Cecchini, la morte di un medico.

Don Matteo (Terence Hill) e suor Maria (Astra Lanz), recatisi presso lo studio del dott. Tagliabue (medico generico) rimangono senza parole: a terra, esanime, il dott. Tagliabue e non molto distante, sempre disteso a terra e inerme, il corpo di una ragazza incinta.

Don Matteo interviene subito

Pronto l’intervento di Don Matteo : la ragazza, subito ricoverata all’Ospedale San Matteo degli Infermi, e tenuta in coma farmacologico, si chiama Sara Frisco. Da accertamenti, Sara risulta avere trascorsi di droga e precedenti per ricettazione di farmaci: stessa fedina anche per l’allora fidanzato Ivan Crepaldi che da qualche giorno sta a Spoleto per cercare di riavvicinarsi a Sara, lasciata 4 mesi prima.

Partita a scacchi tra Don Matteo e il maresciallo Cecchini 

Non poteva mancare in Don Matteo 10 la solita partita a scacchi tra il Maresciallo Cecchini e Don Matteo. L’epilogo? Il solito. Scacco Matto per Don Matteo : il suo cavallo con l’aiuto dell’altro cavallo…

Don Matteo 10 – Il Maresciallo Cecchini va a Roma? La bella Margherita è sua complice 

Il Maresciallo Cecchini intanto fa le valige per recarsi a Roma per il XV Raduno dei Carabinieri? Ma è davvero così? Questo è quanto dice all’amata Caterina ma, in realtà, è solo una scusa per non intralciare l’inserimento della moglie presso l’associazione d’arte presieduta da una quantomeno altezzosa presidentessa che ritiene il Cecchini non all’altezza. Il Capitano Giulio Tommasi, sempre contrario a sotterfugi e compromessi anche nella vita di tutti i giorni, tenta invano di farlo desistere: il maresciallo deve dire la verità alla moglie Caterina e tornare da lei! Ma arriva Margherita che si schiera dalla parte del maresciallo, trovando le sue intenzioni un bellissimo atto di amore di un uomo innamorato della propria moglie. Margherita, anzi, diventa complice del maresciallo, ospitandolo a casa sua, vista la momentanea assenza del fidanzato Gualtiero, per il tempo necessario alla finta assenza da Spoleto: Caterina deve continuare a pensare che il marito sia a Roma.

Don Matteo 10 – Il dottor Tagliabue non è un santo 

Dalle indagini sta emergendo una triste storia di truffe. Sara, prima di essere aggredita nello studio del dottor Tagliabue, si è recata presso l’agenzia assicurativa di Paolo Tardoni: perché? Paolo Tardoni, in combutta con il dott. Tagliabue e grazie a falsi certificati medici da questo redatti, truffava la sua compagnia assicurativa stipulando polizze infortuni a pazienti compiacenti del Tagliabue che in seguito inscenavano finti infortuni parzialmente invalidanti: i tre poi spartivano quanto veniva liquidato dalla compagnia di assicurazione. Ma questo non bastava più, i due volevano guadagnare di più. L’occasione giusta capita qualche mese prima: Sara si reca dal dottore perché decisa ad abortire. Sara, infatti, gravida da tre mesi e in difficoltà economiche e psicologiche, pensa di non riuscire ad affrontare la situazione: Tagliabue, però, convince la ragazza di aspettare qualche mese in modo da poter, con il solito metodo, inscenare un falso incidente in cui Sara perderebbe la bambina di cui è in attesa. In realtà dell’aborto se ne occuperebbe il dottore stesso e il cospicuo indennizzo assicurativo sarebbe diviso tra i tre.

 

Don Matteo 10 - Stasera in TV
Don Matteo 10 – Stasera in TV

 

Matteo 10 – Sara non vuole abortire

E’ Tardoni stesso, a confermare, le ipotesi del Capitano Tommasi e del Maresciallo Cecchini.

Questo è come doveva andare ma, spesso, l’amore materno supera tante difficoltà: dopo sette mesi, Sara sente di non poter più abortire. Il bambino è parte di sé e non intende più portare a termine l’accordo: si reca a comunicarlo a Tagliabue. La cosa altera alquanto il medico che strattona brutalmente e violentemente la ragazza: nel divincolarsi Sara cade e rimane a terra priva di sensi. Tagliabue decide di affrettare i tempi e provvedere immediatamente all’aborto, ma non fa in tempo: Ada, la sua assistente, sopraggiunta nel frattempo, inorridita delle azioni del Tagliabue e coinvolta emotivamente nella storia di Sara, lo colpisce mortalmente con un corpo contundente e scappa.

Don Matteo 10 – Il Capitano Tommasi  a casa di Margherita

Il PM Gualtiero Ferri (Dario Cassini), intanto, torna a casa prima del previsto: Margherita (la bellissima Sara Zanier) non è sola, e Gualtiero non è tra i fidanzati meno gelosi che siano in circolazione. A casa del PM e di Margherita c’è il Capitano Tommasi (Simone Montedoro), accorso in aiuto della bella Margherita alle prese con un tubo rotto, e il Maresciallo Cecchini (Nino Frassica), volato poco prima ad avvertire il capitano dell’imminente arrivo del PM.

Don Matteo 10 – Il terzo complice

Il caso è quasi chiuso: ciò che non torna a Don Matteo (e agli amici Carabinieri) è che nel giro ci deve essere anche un terzo complice. Chi? Un ginecologo. In breve, il professionista è individuato: il dott. Stefano Migliorini, compagno di Ada. Tommasi e il maresciallo fermano il ginecologo. Don Matteo, come al solito, conforta la colpevole: in questo caso, Ada. Don Matteo, citando il Vangelo di Luca, riferendosi alla crocifissione di Cristo: Gesù disse al ladrone «Io ti dico in verità che oggi tu sarai con me in paradiso».

Ada viene arrestata ma collabora attivamente a confermare la dinamica del caso: lei sconterà la pena per omicidio ma con tute le attenuanti del caso, il dott. Stefano Migliorini invece sarà solo radiato dall’ordine non avendo materialmente ucciso nessuno.

Don Matteo 10 – Ada benvenuta al mondo

Intanto Sara, uscita dal coma farmacologico è portata d’urgenza in sala parto per la nascita prematura della sua bambina: Sara e Ivan, riavvicinatisi, la chiamano Ada.

Ma Caterina entra a far parte dell’Associazione? No! Cecchini, si sa, non è tra gli uomini più forbiti ed eruditi ma è intollerabile per Caterina la saccenza tendente all’indisponenza delle tre donne.

L’episodio n. 8 di Don Matteo 10 si chiude con Don Matteo che saluta la neonata: Ada benvenuta al mondo.